ACOS, USB chiede tempi certi per il rinnovo contrattuale dei 25 lavoratori rimasti senza occupazione

Roma -

USB prende atto dell’incontro positivo svoltosi nella giornata di ieri, 11 gennaio, tra l’agenzia ACOS, Agenzia per il controllo e la qualità dei servizi pubblici locali, il presidente dell’Assemblea capitolina Svetlana Celli e i vertici dell’Amministrazione comunale.

Rimane forte la preoccupazione per i 25 lavoratori di cui a tutt’oggi  la maggior parte non è stata richiamata per firmare il nuovo contratto e quindi sono senza lavoro dopo anni di servizio per l’Agenzia ACOS.

Vista l’importante funzione svolta dall’agenzia ACOS riteniamo sia opportuno comunicare tempi certi per l’iter che porti al rinnovo contrattuale del personale e la loro definitiva stabilizzazione.

SLANG USB Roma

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati